SALICO ha sviluppato un progetto unico e un concetto nuovo di tranciasfridi noto come “epicicloidale”, molto importante specialmente per nastri di elevato spessore, per i quali occorre poter eseguire un taglio corto per risparmiare volume del materiale tagliato e per i quali la durata della lama è estremamente importante.

Ogni unità di taglio della macchina ospita due gruppi di cinque portalama, che descrivono un movimento planetario simile al movimento delle lame di una cesoia rotante eccentrica, con il risultato che lo sfrido non è strappato ma tagliato con un movimento a forbice.

Vantaggi SALICO

I vantaggi principali di questo progetto rivoluzionario di tranciasfridi rispetto ai progetti tradizionali a rotori con lame a doppia elica sono ancora più evidenti quando si tagliano materiali di grosso spessore e alta resistenza.

Basso livello di rumore
Grazie all’azione di taglio progressiva rispetto alla tranciatura.

Regolazione automatica della distanza tra le lame
Per diversi spessori.

Maggiore durata della lama
Grazie all’azione di taglio progressiva e controllata.

Tempo di sostituzione delle lame
Le lame sono facilmente accessibili rimuovendo le coperture azionate idraulicamente.

Molto interessante per l’utilizzo per linee continue.

Minori torsioni dello sfrido
Le unità di trazione mantengono il refilo in tensione durante la fase di taglio. Con questo è possibile effettuare tagli più corti con il conseguente risparmio di volume del materiale di scarto.